Mind Time. Il fattore temporale nella coscienza eBook

DATA
2007
NOME DEL FILE
Mind Time. Il fattore temporale nella coscienza.pdf
DIMENSIONE
5,61 MB
AUTORE
Benjamin Libet
Ristorantezintonio.it Mind Time. Il fattore temporale nella coscienza Image

Siamo lieti di presentare il libro di Mind Time. Il fattore temporale nella coscienza, scritto da Benjamin Libet. Scaricate il libro di Mind Time. Il fattore temporale nella coscienza in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su ristorantezintonio.it.

DESCRIZIONE

Immaginiamo un dialogo tra un grande filosofo del Seicento e un prestigioso scienziato nostro contemporaneo. Monsieur Descartes: "Penso ci siano pochi dubbi sull'esistenza di una libera scelta nel corso delle nostre azioni". Benjamin Libet: "Ma noi abbiamo scoperto che il cervello è pronto per un'azione volontaria circa mezzo secondo prima che la persona diventi consapevole in modo cosciente della sua intenzione! ". Descartes: "Resta una qualche possibilità al nostro libero arbitrio?". Libet: "Sì. L'intenzione cosciente appare circa 150 millisecondi prima". È tutta questione di tempo, del "tempo della mente" (Mind Time). In questo libro Libet ripropone l'antico problema della connessione tra il mentale e il fisico, e la non meno spinosa questione del libero arbitrio. Siamo davvero soggetti responsabili, capaci di scegliere? O siamo solo sofisticati "automi" prodotti dall'evoluzione naturale? Anche una pietra che cade da una torre lungo una verticale potrebbe "pensare" di essere libera, ma sarebbe solo un'illusione. L'ardua risposta, per Libet, va cercata nelle conquiste della ricerca sperimentale, per quanto lui stesso non abbia paura di sconfinare nel campo più elusivo dell'etica.

PDF MIND TIME. IL FATTORE TEMPORALE NELLA COSCIENZA. Di ...

Mind Time Mind Time. sconto. 5% ... titolo: Mind Time: sottotitolo: Il fattore temporale nella coscienza: autore Benjamin Libet. argomenti Filosofia Filosofia della scienza Neuroscienze e Neuropsicologia Scienza e Divulgazione ... L'indagine di Libet comincia nella solida neurofisiologia per entrare nel campo più elusivo dell'etica. ...

Immaginiamo un dialogo tra un grande filosofo del Seicento e un prestigioso scienziato nostro contemporaneo. Monsieur Descartes: "Penso ci siano pochi dubbi sull'esistenza di una libera scelta nel corso delle nostre azioni". Benjamin Libet: "Ma noi abbiamo scoperto che il cervello è pronto per un'azione volontaria circa mezzo secondo prima che la persona diventi consapevole in modo cosciente della sua intenzione! ". Descartes: "Resta una qualche possibilità al nostro libero arbitrio?". Libet: "Sì. L'intenzione cosciente appare circa 150 millisecondi prima". È tutta questione di tempo, del "tempo della mente" (Mind Time). In questo libro Libet ripropone l'antico problema della connessione tra il mentale e il fisico, e la non meno spinosa questione del libero arbitrio. Siamo davvero soggetti responsabili, capaci di scegliere? O siamo solo sofisticati "automi" prodotti dall'evoluzione naturale? Anche una pietra che cade da una torre lungo una verticale potrebbe "pensare" di essere libera, ma sarebbe solo un'illusione. L'ardua risposta, per Libet, va cercata nelle conquiste della ricerca sperimentale, per quanto lui stesso non abbia paura di sconfinare nel campo più elusivo dell'etica.

Mind Time: Il fattore temporale nella coscienza by ...

Osservando la mia mente mi accorgo che i pensieri sorgono indipendentemente dalla mia volontà e la coscienza arriva sempre poco dopo ... Mind Time - Il fattore temporale nella coscienza di ...