Perché crediamo in Dio. Le ragioni della fede cristiana nel mondo contemporaneo eBook

DATA
2017
NOME DEL FILE
Perché crediamo in Dio. Le ragioni della fede cristiana nel mondo contemporaneo.pdf
DIMENSIONE
2,48 MB
AUTORE
Roberto Giovanni Timossi
Ristorantezintonio.it Perché crediamo in Dio. Le ragioni della fede cristiana nel mondo contemporaneo Image

Siamo lieti di presentare il libro di Perché crediamo in Dio. Le ragioni della fede cristiana nel mondo contemporaneo, scritto da Roberto Giovanni Timossi. Scaricate il libro di Perché crediamo in Dio. Le ragioni della fede cristiana nel mondo contemporaneo in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su ristorantezintonio.it.

DESCRIZIONE

È sempre più difficile per il credente vivere in una società secolarizzata come l'attuale, nella quale una certa interpretazione della scienza sembra negare l'esistenza stessa di Dio. La fede cristiana è sottoposta più di ogni altra a critiche e a veri e propri attacchi sulla base dell'assunto che essa sarebbe del tutto contraria alla ragione e inconciliabile con le conquiste scientifiche. Timossi fornisce ai credenti uno strumento per rispondere ai dubbi sollevati dalla cultura contemporanea e per consentire a tutti di proporre a testa alta e a viso aperto la propria fede, rintuzzando se occorre le tesi dei non credenti. La sua riflessione muove a partire dalla filosofia greca fino alla scienza contemporanea. Parafrasando Jean Guitton, alla fine ogni uomo si trova sempre a dover scegliere tra l'assurdo, ovvero il nulla, e il Mistero; ed è più ragionevole scegliere il secondo piuttosto che il primo, come fanno da sempre i cristiani.

Perché credere in Dio? | Forum

Perché crediamo in Dio. Le ragioni della fede cristiana nel mondo contemporaneo di Roberto Giovanni Timossi. Acquista a prezzo scontato Perché crediamo in Dio. Le ragioni della fede cristiana nel mondo contemporaneo di Roberto Giovanni Timossi, San Paolo Edizioni su Sanpaolostore.it

È sempre più difficile per il credente vivere in una società secolarizzata come l'attuale, nella quale una certa interpretazione della scienza sembra negare l'esistenza stessa di Dio. La fede cristiana è sottoposta più di ogni altra a critiche e a veri e propri attacchi sulla base dell'assunto che essa sarebbe del tutto contraria alla ragione e inconciliabile con le conquiste scientifiche. Timossi fornisce ai credenti uno strumento per rispondere ai dubbi sollevati dalla cultura contemporanea e per consentire a tutti di proporre a testa alta e a viso aperto la propria fede, rintuzzando se occorre le tesi dei non credenti. La sua riflessione muove a partire dalla filosofia greca fino alla scienza contemporanea. Parafrasando Jean Guitton, alla fine ogni uomo si trova sempre a dover scegliere tra l'assurdo, ovvero il nulla, e il Mistero; ed è più ragionevole scegliere il secondo piuttosto che il primo, come fanno da sempre i cristiani.

PROSPETTIVE TEOLOGICHE - Perché crediamo in Dio - Edizioni ...

Radicati e fondati in Cristo, saldi nella fede (cfr. Col 2,7) Madrid - Pabellón N° 9 Ifema, 19 agosto 2011 . TERZA CATECHESI. Testimoni di Cristo nel mondo. Carissimi giovani, l'esperienza della fede nel Dio di Gesù Cristo, che sta accanto a ciascuno di noi ed abita il mondo mediante lo Spirito, il dono di grazia e la scelta libera che