Il metodo di Leopardi. Varianti e stile nella formazione delle «Canzoni» eBook

DATA
2016
NOME DEL FILE
Il metodo di Leopardi. Varianti e stile nella formazione delle «Canzoni».pdf
DIMENSIONE
6,13 MB
AUTORE
Paola Italia
Ristorantezintonio.it Il metodo di Leopardi. Varianti e stile nella formazione delle «Canzoni» Image

Il metodo di Leopardi. Varianti e stile nella formazione delle «Canzoni» PDF. Il metodo di Leopardi. Varianti e stile nella formazione delle «Canzoni» ePUB. Il metodo di Leopardi. Varianti e stile nella formazione delle «Canzoni» MOBI. Il libro è stato scritto il 2016. Cerca un libro di Il metodo di Leopardi. Varianti e stile nella formazione delle «Canzoni» su ristorantezintonio.it.

DESCRIZIONE

Qual è stato il laboratorio letterario e linguistico del primo libro di poesie di Leopardi, le Canzoni del 1834? Quali i suoi modelli? Questo studio ricostruisce per la prima volta il metodo di lavoro che ha portato Leopardi, attraverso innumerevoli letture - in particolar modo quelle dedicate al Cinquecento -, rivoluzionarie riflessioni sull'estetica e l'arte, e infaticabili rifacimenti, a scrivere una nuova lingua della poesia, in uno stile "vago" e "pellegrino". Intrecciando filologia e analisi linguistica, attraverso l'esame minuzioso delle varianti dei manoscritti delle Canzoni e delle Annotazioni e dei modelli letterari e culturali con cui Leopardi volta a volta si confronta - da Foscolo a Monti, passando da Caro e Montesquieu Paola Italia racconta l'affascinante storia del libro delle Canzoni e l'evoluzione delle sue varie "forme\

Carocci editore - Il metodo di Leopardi

PAOLA ITALIA, Leopardi e Manzoni: due metodi a confronto, in EADEM, Il metodo di Leopardi. Varianti e stile nella formazione delle «Canzoni», Roma, Carocci editore, 2016, pp. 199-216 Italiano

Qual è stato il laboratorio letterario e linguistico del primo libro di poesie di Leopardi, le Canzoni del 1834? Quali i suoi modelli? Questo studio ricostruisce per la prima volta il metodo di lavoro che ha portato Leopardi, attraverso innumerevoli letture - in particolar modo quelle dedicate al Cinquecento -, rivoluzionarie riflessioni sull'estetica e l'arte, e infaticabili rifacimenti, a scrivere una nuova lingua della poesia, in uno stile "vago" e "pellegrino". Intrecciando filologia e analisi linguistica, attraverso l'esame minuzioso delle varianti dei manoscritti delle Canzoni e delle Annotazioni e dei modelli letterari e culturali con cui Leopardi volta a volta si confronta - da Foscolo a Monti, passando da Caro e Montesquieu Paola Italia racconta l'affascinante storia del libro delle Canzoni e l'evoluzione delle sue varie "forme\

Il Metodo Di Leopardi Varianti E Stile Nella Formazione ...

Analisi del volume di Paola Italia, "Il metodo di Leopardi", dedicato in particolare allo stile delle Canzoni fake_placeholder_label_hidden fake_placeholder_label_hidden La pubblicazione è stata scelta per una campagna VQR