Il turismo enogastronomico. Progettare, gestire, vivere l'integrazione tra cibo, viaggio, territorio eBook

DATA
2018
NOME DEL FILE
Il turismo enogastronomico. Progettare, gestire, vivere l'integrazione tra cibo, viaggio, territorio.pdf
DIMENSIONE
3,99 MB
AUTORE
Erica Croce,Giovanni Perri
Ristorantezintonio.it Il turismo enogastronomico. Progettare, gestire, vivere l'integrazione tra cibo, viaggio, territorio Image

Il turismo enogastronomico. Progettare, gestire, vivere l'integrazione tra cibo, viaggio, territorio PDF. Il turismo enogastronomico. Progettare, gestire, vivere l'integrazione tra cibo, viaggio, territorio ePUB. Il turismo enogastronomico. Progettare, gestire, vivere l'integrazione tra cibo, viaggio, territorio MOBI. Il libro è stato scritto il 2018. Cerca un libro di Il turismo enogastronomico. Progettare, gestire, vivere l'integrazione tra cibo, viaggio, territorio su ristorantezintonio.it.

DESCRIZIONE

Una forma di turismo culturale, tematica, integrata e sostenibile, in cui lo spirito del luogo si assapora nel piatto e si indaga nella visita del territorio e dell'azienda di produzione: il turismo enogastronomico, se ben progettato, gestito e sperimentato, è una vera risorsa per l'economia e la riscoperta (sensoriale) degli spazi geografici. Questo manuale, già punto di riferimento per aziende agroalimentari, operatori turistici, ristoratori, amministratori, comunicatori, turisti appassionati, studenti e curiosi, viene ora edito in una quarta versione, ulteriormente aggiornata e ampliata con best practice e nuovi casi internazionali. Il testo è un vademecum per costruire e proporre esperienze che affondino le radici nel terroir. Le pagine sono ricche di suggerimenti su come: interagire con i turisti enogastronomici e i loro gusti, conoscere e comunicare territori, prodotti agroalimentari ed esperienze enogastronomiche con professionalità, attraverso i media tradizionali e sui social, predisporre, strutturare o adeguare i servizi turistici di un'azienda agroalimentare, riservare un'accoglienza personalizzata a quanti entrano in un'azienda di produzione, organizzare eventi legati al food, strutturare tecnicamente itinerari, pacchetti turistici e cataloghi che salvaguardino la carrying capacity delle risorse e valorizzino l'esperienza di visita di grandi e piccoli, confezionare un soggiorno turistico tematico alla ricerca di un flavour inconfondibile: quello di ogni singola regione vocata alla qualità. Cantine vitivinicole, birrerie, caseifici, frantoi, distillerie e altre realtà produttive, professionisti dell'ospitalità e centri di informazione gastronomica diventano protagonisti di un sistema territoriale in grado di motivare un viaggio. Consigli pratici, un approccio fortemente interdisciplinare, un linguaggio semplice e la presentazione di casi di studio reali caratterizzano un testo di marketing che nasce dall'esperienza diretta, maturata dagli autori in centinaia di sopralluoghi in Italia e all'estero.

Il turismo enogastronomico. Progettare,gestire,vivere l ...

Turismo enogastronomico, un corso per acquisire maggiore professionalità. Si apprenderanno le basi per poter progettare, gestire e vivere l'integrazione tra cibo, viaggio, territorio. Dal 6 all'8 maggio a Chiusanico

Una forma di turismo culturale, tematica, integrata e sostenibile, in cui lo spirito del luogo si assapora nel piatto e si indaga nella visita del territorio e dell'azienda di produzione: il turismo enogastronomico, se ben progettato, gestito e sperimentato, è una vera risorsa per l'economia e la riscoperta (sensoriale) degli spazi geografici. Questo manuale, già punto di riferimento per aziende agroalimentari, operatori turistici, ristoratori, amministratori, comunicatori, turisti appassionati, studenti e curiosi, viene ora edito in una quarta versione, ulteriormente aggiornata e ampliata con best practice e nuovi casi internazionali. Il testo è un vademecum per costruire e proporre esperienze che affondino le radici nel terroir. Le pagine sono ricche di suggerimenti su come: interagire con i turisti enogastronomici e i loro gusti, conoscere e comunicare territori, prodotti agroalimentari ed esperienze enogastronomiche con professionalità, attraverso i media tradizionali e sui social, predisporre, strutturare o adeguare i servizi turistici di un'azienda agroalimentare, riservare un'accoglienza personalizzata a quanti entrano in un'azienda di produzione, organizzare eventi legati al food, strutturare tecnicamente itinerari, pacchetti turistici e cataloghi che salvaguardino la carrying capacity delle risorse e valorizzino l'esperienza di visita di grandi e piccoli, confezionare un soggiorno turistico tematico alla ricerca di un flavour inconfondibile: quello di ogni singola regione vocata alla qualità. Cantine vitivinicole, birrerie, caseifici, frantoi, distillerie e altre realtà produttive, professionisti dell'ospitalità e centri di informazione gastronomica diventano protagonisti di un sistema territoriale in grado di motivare un viaggio. Consigli pratici, un approccio fortemente interdisciplinare, un linguaggio semplice e la presentazione di casi di studio reali caratterizzano un testo di marketing che nasce dall'esperienza diretta, maturata dagli autori in centinaia di sopralluoghi in Italia e all'estero.

IL TURISMO ENOGASTRONOMICO Progettare, gestire, vivere l ...

Il turismo enogastronomico Progettare, gestire, vivere l'integrazione tra cibo, viaggio, territorio di Erica Croce, Giovanni Perri ... in cui lo spirito del luogo si assapora nel piatto e si indaga nella visita del territorio e dell'azienda di produzione: il turismo enogastronomico, ...