Hello Harry! Hi Benny. La corrispondenza tra una ragazza autistica e il suo amico immaginario come nuovo metodo educativo eBook

DATA
2016
NOME DEL FILE
Hello Harry! Hi Benny. La corrispondenza tra una ragazza autistica e il suo amico immaginario come nuovo metodo educativo.pdf
DIMENSIONE
10,44 MB
AUTORE
Gabriella La Rovere
Ristorantezintonio.it Hello Harry! Hi Benny. La corrispondenza tra una ragazza autistica e il suo amico immaginario come nuovo metodo educativo Image

Leggi il libro di Hello Harry! Hi Benny. La corrispondenza tra una ragazza autistica e il suo amico immaginario come nuovo metodo educativo direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Hello Harry! Hi Benny. La corrispondenza tra una ragazza autistica e il suo amico immaginario come nuovo metodo educativo in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su ristorantezintonio.it.

DESCRIZIONE

Un mago come Harry Potter, l'amico immaginario di Benedetta, ma anche la sua seconda identità, quella che assume quando è in ansia e ha paura. L'idea della madre Gabriella è quella di aprire una casella di posta per scrivere a Benedetta sotto le mentite spoglie del maghetto di Hogwarts. Nasce così un nuovo metodo educativo: la corrispondenza tra un amico immaginario e una ragazza autistica per parlare di piccoli problemi quotidiani e per poi saperli affrontare, come il cibo, la pulizia, ma anche i sentimenti, le paure e le ansie. E funziona. La magia delle parole scritte crea un ponte per entrare nella realtà di Benedetta che ha bisogno di certezze e di essere rassicurata.

Gabriella La Rovere intervista nuovo libro mi dispiace suo ...

Viaggi tra il museo e la biblioteca. Catastrofi e dinamiche di inurbamento contemporaneo. ... Hello Harry! Hi Benny. La corrispondenza tra una ragazza autistica e il suo amico immaginario come nuovo metodo educativo. Marocco. Fritti. Cristoforo Colombo.

Un mago come Harry Potter, l'amico immaginario di Benedetta, ma anche la sua seconda identità, quella che assume quando è in ansia e ha paura. L'idea della madre Gabriella è quella di aprire una casella di posta per scrivere a Benedetta sotto le mentite spoglie del maghetto di Hogwarts. Nasce così un nuovo metodo educativo: la corrispondenza tra un amico immaginario e una ragazza autistica per parlare di piccoli problemi quotidiani e per poi saperli affrontare, come il cibo, la pulizia, ma anche i sentimenti, le paure e le ansie. E funziona. La magia delle parole scritte crea un ponte per entrare nella realtà di Benedetta che ha bisogno di certezze e di essere rassicurata.

Biografie - Libri di Autobiografie - Libreria ...

Hello Harry! Hi Benny!. La corrispondenza tra una ragazza autistica e il suo amico immaginario come nuovo metodo educativo (Mursia, 2016), contiene il carteggio fra Benedetta e Harry Potter. Tutto il lavoro è un esempio mirabile di triangolazione della comunicazione con una ragazza autistica.