Il potere del cane eBook

DATA
2018
NOME DEL FILE
Il potere del cane.pdf
DIMENSIONE
5,30 MB
AUTORE
Thomas Savage
Ristorantezintonio.it Il potere del cane Image

Leggi il libro di Il potere del cane direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Il potere del cane in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su ristorantezintonio.it.

DESCRIZIONE

«È una storia di quelle che piaceranno a chi ha divorato Stoner, ai fan del Cormac McCarthy più western e, perché no, ai tanti che amano Haruf. Thomas Savage restituisce alla perfezione gli abissi di quella solitudine con cui dobbiamo fare i conti tutti noi.» - Giuseppe Culicchia, Tuttolibri - La Stampa «Siamo nel Montana, nell'anno 1924, una terra ancora dominio dei rancher, i veri americani. Scenario perfetto per una tragedia del sangue.» - D-la Repubblica Tra le pianure selvagge del vecchio West sorge il ranch dei fratelli Burbank. Phil e George Burbank, pur condividendo tutto da più di quaranta anni, non potrebbero essere più diversi. Phil ha la mente acuta, le mani svelte e la spietata sfrontatezza di chi può permettersi di essere sé stesso. George, riservato e insicuro, si accontenta di esistere all'ombra di Phil senza mai mettere in dubbio la sua autorità. Fino al giorno in cui, invaghitosi di Rose, una vedova con un figlio adolescente, George decide di sposarla e di portarla a vivere al ranch, sovvertendo ogni equilibrio. Phil, infatti, vivrà il matrimonio del fratello come un tradimento e metterà in atto una serie di crudeli ritorsioni, animato dall'odio nella sua forma più pura: l'odio di chi invidia. Pubblicato per la prima vota nel 1967, Il potere del cane è un'opera che, con una prosa impeccabile, tratteggia «una magnifica storia sugli abissi della solitudine» (La Stampa), capace di confermare la posizione centrale di Thomas Savage nella grande letteratura americana.

Il potere del cane - Thomas Savage - Recensioni di QLibri

"Il potere del cane" è raccontato in terza persona, ma l'attenzione si focalizza prevalentemente sulla figura di Phil e sul suo modo di vedere il mondo. Phil è il maggiore dei due fratelli, un uomo rispettato ed ammirato per il suo forte carattere rivoluzionario ed intimidatorio.

«È una storia di quelle che piaceranno a chi ha divorato Stoner, ai fan del Cormac McCarthy più western e, perché no, ai tanti che amano Haruf. Thomas Savage restituisce alla perfezione gli abissi di quella solitudine con cui dobbiamo fare i conti tutti noi.» - Giuseppe Culicchia, Tuttolibri - La Stampa «Siamo nel Montana, nell'anno 1924, una terra ancora dominio dei rancher, i veri americani. Scenario perfetto per una tragedia del sangue.» - D-la Repubblica Tra le pianure selvagge del vecchio West sorge il ranch dei fratelli Burbank. Phil e George Burbank, pur condividendo tutto da più di quaranta anni, non potrebbero essere più diversi. Phil ha la mente acuta, le mani svelte e la spietata sfrontatezza di chi può permettersi di essere sé stesso. George, riservato e insicuro, si accontenta di esistere all'ombra di Phil senza mai mettere in dubbio la sua autorità. Fino al giorno in cui, invaghitosi di Rose, una vedova con un figlio adolescente, George decide di sposarla e di portarla a vivere al ranch, sovvertendo ogni equilibrio. Phil, infatti, vivrà il matrimonio del fratello come un tradimento e metterà in atto una serie di crudeli ritorsioni, animato dall'odio nella sua forma più pura: l'odio di chi invidia. Pubblicato per la prima vota nel 1967, Il potere del cane è un'opera che, con una prosa impeccabile, tratteggia «una magnifica storia sugli abissi della solitudine» (La Stampa), capace di confermare la posizione centrale di Thomas Savage nella grande letteratura americana.

Il potere del cane - Don Winslow - Anobii

Il potere del cane di Thomas Savage. Thomas Savage si muove bene fra i vari fili narrativi, senza particolari forzature e riservando la giusta attenzione per ciascuno dei personaggi, ...