Domus (1940-1949). Ediz. inglese, francese e tedesca eBook

DATA
2016
NOME DEL FILE
Domus (1940-1949). Ediz. inglese, francese e tedesca.pdf
DIMENSIONE
1,49 MB
AUTORE
Charlotte Fiell,Peter Fiell
Ristorantezintonio.it Domus (1940-1949). Ediz. inglese, francese e tedesca Image

Siamo lieti di presentare il libro di Domus (1940-1949). Ediz. inglese, francese e tedesca, scritto da Charlotte Fiell,Peter Fiell. Scaricate il libro di Domus (1940-1949). Ediz. inglese, francese e tedesca in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su ristorantezintonio.it.

DESCRIZIONE

Fondata nel 1928 come una sorta di diario in presa diretta dal grande architetto e designer milanese Gio Ponti, domus è stata salutata come la rivista di architettura e design più influente al mondo. Con stile e rigore, si è occupata in maniera estensiva dei temi e dei movimenti stilistici più rilevanti nei settori del design del prodotto, strutturale, di interni e industriale. Questa ristampa dei numeri degli anni '40 raccoglie gli eventi di spicco di un decennio di distruzione e ricostruzione. Nonostante i bombardamenti sulla città di Milano, domus continuò a uscire durante buona parte della guerra, registrando lo zeitgeist nel settore del design in un periodo in cui, internamente, la rivista vide avvicendarsi diversi redattori e direttori tra il 1941 e il 1948, quando Ponti ne abbandonò temporaneamente il timone. Le pagine risalenti a questo decennio offrono articoli e approfondimenti su arredamento e design industriale moderni, nuove abitazioni prefabbricate, architettura accademica americana, i progetti di Carlo Mollino, Gian Luigi Banfi, Franco Albini, e Giuseppe Terragni, e la fioritura, nel dopoguerra, del cosiddetto design organico.

Domus (1940-1949). Ediz. inglese, francese e tedesca ...

Dopo aver letto il libro Domus (1970-1979).Ediz. italiana, inglese, francese e tedesca di Charlotte Fiell, Peter Fiell ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L'opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà ...

Fondata nel 1928 come una sorta di diario in presa diretta dal grande architetto e designer milanese Gio Ponti, domus è stata salutata come la rivista di architettura e design più influente al mondo. Con stile e rigore, si è occupata in maniera estensiva dei temi e dei movimenti stilistici più rilevanti nei settori del design del prodotto, strutturale, di interni e industriale. Questa ristampa dei numeri degli anni '40 raccoglie gli eventi di spicco di un decennio di distruzione e ricostruzione. Nonostante i bombardamenti sulla città di Milano, domus continuò a uscire durante buona parte della guerra, registrando lo zeitgeist nel settore del design in un periodo in cui, internamente, la rivista vide avvicendarsi diversi redattori e direttori tra il 1941 e il 1948, quando Ponti ne abbandonò temporaneamente il timone. Le pagine risalenti a questo decennio offrono articoli e approfondimenti su arredamento e design industriale moderni, nuove abitazioni prefabbricate, architettura accademica americana, i progetti di Carlo Mollino, Gian Luigi Banfi, Franco Albini, e Giuseppe Terragni, e la fioritura, nel dopoguerra, del cosiddetto design organico.

Domus (1960-1969). Ediz. italiana, inglese, francese e tedesca

Domus 1940-1949 è un libro di Charlotte & Peter Fiell (Curatore) edito da Taschen a ottobre 2016 - EAN 9783836537544: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online.