La plasticità del sé. Un approccio neuropsicodinamico eBook

DATA
2014
NOME DEL FILE
La plasticità del sé. Un approccio neuropsicodinamico.pdf
DIMENSIONE
5,82 MB
AUTORE
Richiesta inoltrata al Negozio
Ristorantezintonio.it La plasticità del sé. Un approccio neuropsicodinamico Image

La plasticità del sé. Un approccio neuropsicodinamico PDF. La plasticità del sé. Un approccio neuropsicodinamico ePUB. La plasticità del sé. Un approccio neuropsicodinamico MOBI. Il libro è stato scritto il 2014. Cerca un libro di La plasticità del sé. Un approccio neuropsicodinamico su ristorantezintonio.it.

DESCRIZIONE

Il "sé" è un concetto centrale nella psicologia ed è stato nel corso del tempo oggetto di riflessione di diversi approcci teorici e applicativi. Contributi di rilievo sono giunti dalla clinica e dalla ricerca in psicoanalisi e in psicosomatica. In particolare la prospettiva psicosomatica, attraverso un approccio transdisciplinare, ha evidenziato come la struttura e la funzione dei "sé" risultino dalla integrazione di fattori biologici e psicosociali. Un recente apporto innovativo giunge da quella branca delle neuroscienze che si occupa della relazione "sé" cervello: grazie alle nuove metodologie di indagine si sono meglio definite da un lato le basi e le predisposizioni biologiche e neuronali del "sé\

La plasticità del sé. Un approccio neuropsicodinamico ...

ricerca del sé, Libro di Heinz Kohut. Sconto 5% e Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Bollati Boringhieri, collana Programma di psicologia psichiatria psicoterapia, data pubblicazione novembre 1982, 9788833952413.

Il "sé" è un concetto centrale nella psicologia ed è stato nel corso del tempo oggetto di riflessione di diversi approcci teorici e applicativi. Contributi di rilievo sono giunti dalla clinica e dalla ricerca in psicoanalisi e in psicosomatica. In particolare la prospettiva psicosomatica, attraverso un approccio transdisciplinare, ha evidenziato come la struttura e la funzione dei "sé" risultino dalla integrazione di fattori biologici e psicosociali. Un recente apporto innovativo giunge da quella branca delle neuroscienze che si occupa della relazione "sé" cervello: grazie alle nuove metodologie di indagine si sono meglio definite da un lato le basi e le predisposizioni biologiche e neuronali del "sé\

PDF La plasticità del sé: un approccio neuropsicodinamico

Nell'affrontare le basi concettuali dei diversi modelli del Sé, come pure le problematiche cliniche e terapeutiche, gli autori discutono in particolare il tema della natura plastica del Sé, che non si presenta come un'entità fissa, ma come un'organizzazione di strutture e funzioni dal carattere multiforme e dinamico.