Francesca Woodman. Gli anni romani tra pelle e pellicola eBook

DATA
2012
NOME DEL FILE
Francesca Woodman. Gli anni romani tra pelle e pellicola.pdf
DIMENSIONE
4,42 MB
AUTORE
Isabella Pedicini
Ristorantezintonio.it Francesca Woodman. Gli anni romani tra pelle e pellicola Image

Leggi il libro di Francesca Woodman. Gli anni romani tra pelle e pellicola direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Francesca Woodman. Gli anni romani tra pelle e pellicola in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su ristorantezintonio.it.

DESCRIZIONE

È il 1977. A diciannove anni Francesca Woodman è a Roma per un soggiorno studio. Figlia d'arte, studentessa presso il Rhode Island School of Design, per lei Roma rappresenta quel luogo e quel momento in cui le suggestioni estetiche e stilistiche coltivate in America, arrivano a definitiva maturazione. Attraverso lo studio delle immagini, dei carteggi privati, degli appunti sparsi che Francesca Woodman ha lasciato ai suoi amici romani, come attraverso le testimonianze di chi ha condiviso con lei questo periodo creativo, Isabella Pedicini compone un ritratto inedito, accompagnando il lettore attraverso un intimo viaggio dove parole e immagini si intrecciano a disegnare i contorni dell'originale universo della grande fotografa. Nel lavoro di Francesca Woodman si ritrovano gli echi e le suggestioni surrealiste, l'uso del corpo come linguaggio, gli influssi dei testi di Breton uniti a quelli della fotografia americana. Francesca Woodman si trasforma e per farlo utilizza i due strumenti che permettono il suo gioco magico: il corpo e la macchina fotografica. Si arriva così a individuare al centro della sua opera il topos della metamorfosi come continuazione della vita.

FRANCESCA WOODMAN - I GRANDI FOTOGRAFI - YouTube

paragonare - Francesca Woodman. Gli anni romani tra pelle e pellicola - Isabella P ISBN: 9788869653315 - Francesca Woodman. Gli anni romani tra pelle e pellicola, libro di Isabella Pedicini, edito da Contrasto Due. A diciannove anni Francesca Woodman…

È il 1977. A diciannove anni Francesca Woodman è a Roma per un soggiorno studio. Figlia d'arte, studentessa presso il Rhode Island School of Design, per lei Roma rappresenta quel luogo e quel momento in cui le suggestioni estetiche e stilistiche coltivate in America, arrivano a definitiva maturazione. Attraverso lo studio delle immagini, dei carteggi privati, degli appunti sparsi che Francesca Woodman ha lasciato ai suoi amici romani, come attraverso le testimonianze di chi ha condiviso con lei questo periodo creativo, Isabella Pedicini compone un ritratto inedito, accompagnando il lettore attraverso un intimo viaggio dove parole e immagini si intrecciano a disegnare i contorni dell'originale universo della grande fotografa. Nel lavoro di Francesca Woodman si ritrovano gli echi e le suggestioni surrealiste, l'uso del corpo come linguaggio, gli influssi dei testi di Breton uniti a quelli della fotografia americana. Francesca Woodman si trasforma e per farlo utilizza i due strumenti che permettono il suo gioco magico: il corpo e la macchina fotografica. Si arriva così a individuare al centro della sua opera il topos della metamorfosi come continuazione della vita.

Francesca Woodman - Gli anni romani tra pelle e pellicola ...

Leggi «Francesca Woodman. Gli anni romani tra pelle e pellicola» di Isabella Pedicini disponibile su Rakuten Kobo. Un punto di vista innovativo su Francesca Woodman, una delle figure più affascinanti della recente storia delle fotograf...