Informazione e controinformazione. Ediz. integrale eBook

DATA
2006
NOME DEL FILE
Informazione e controinformazione. Ediz. integrale.pdf
DIMENSIONE
7,19 MB
AUTORE
Pio Baldelli
Ristorantezintonio.it Informazione e controinformazione. Ediz. integrale Image

Siamo lieti di presentare il libro di Informazione e controinformazione. Ediz. integrale, scritto da Pio Baldelli. Scaricate il libro di Informazione e controinformazione. Ediz. integrale in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su ristorantezintonio.it.

DESCRIZIONE

Questo libro fu, per tutti gli anni Settanta, un testo importante per la disciplina di Teoria e Tecnica delle comunicazioni di massa. I suoi studi, insieme a quelli di Herbert Marcuse e di Jacques Attali, anticiparono l'analisi sugli effetti delle moderne tecnologie della comunicazione di massa, fornendo altresì indicazioni e suggerimenti per una controinformazione che partisse dal basso. Viene qui riproposto in una nuova edizione, integrale, comprendente uno scritto intitolato "Mass media e violenza".

Informazione e controinformazione. Edizione integrale ...

Scopri Informazione e controinformazione. Ediz. integrale di Pio Baldelli: spedizione gratuita per i clienti Prime e per ordini a partire da 29€ spediti da Amazon.

Questo libro fu, per tutti gli anni Settanta, un testo importante per la disciplina di Teoria e Tecnica delle comunicazioni di massa. I suoi studi, insieme a quelli di Herbert Marcuse e di Jacques Attali, anticiparono l'analisi sugli effetti delle moderne tecnologie della comunicazione di massa, fornendo altresì indicazioni e suggerimenti per una controinformazione che partisse dal basso. Viene qui riproposto in una nuova edizione, integrale, comprendente uno scritto intitolato "Mass media e violenza".

Pio Baldelli - Wikipedia

Tale sistema di potere" scrive Pio Baldelli, uno tra i massimi critici dei mass-media, in questo libro divenuto un classico senza tempo e perciò sempre attuale "tuona da ogni pulpito contro la violenza, ma vive praticando quotidianamente quella violenza classista che torchia e degrada l'uomo dall'inizio al termine dell'esistenza.