Lo svincolo e la biodiversità eBook

DATA
2012
NOME DEL FILE
Lo svincolo e la biodiversità.pdf
DIMENSIONE
5,22 MB
AUTORE
none
Ristorantezintonio.it Lo svincolo e la biodiversità Image

Lo svincolo e la biodiversità PDF. Lo svincolo e la biodiversità ePUB. Lo svincolo e la biodiversità MOBI. Il libro è stato scritto il 2012. Cerca un libro di Lo svincolo e la biodiversità su ristorantezintonio.it.

DESCRIZIONE

Connettere il progetto di uno svincolo ai temi della biodiversità non è così strano per chi si è occupato di progettazione infrastrutturale o di progettazione ambientale negli ultimi anni, ma è ancora un po' lontano dalla pratica ordinaria. Se da una parte infatti si è fatta strada la consapevolezza che ogni cesura-barriera-interruzione del continuum ambientale determina un impoverimento degli scambi tra specie viventi, contribuisce alla perdita di diversità e provoca l'indebolimento complessivo dei sistemi fratturati, dall'altra perdura un atteggiamento di riduzione del problema a mera questione tecnica. Non si può sperare che tristissimi maquillage floreali aiutino a minimizzare il contrasto infrastrutture-contesti, anzi lo evidenziano senza pietà. Come è evidente nelle linee guida presentate in questo libro non si intende negare in alcun modo la legittima esigenza di migliorare la rete dei collegamenti stradali, affermando anzi che in una regione come l'Umbria questi hanno significato e significano molto in chiave di vivibilità diffusa, presidio del territorio e sviluppo di economie turistiche sostenibili. Si tratta semplicemente di considerare strade e collegamenti all'interno di un sistema di scambi più articolato, e recuperare un po' di qualità progettuale.

Lo svincolo e la biodiversità - Lucina Caravaggi - Libro ...

9788860557230 Connettere il progetto di uno svincolo ai temi della biodiversità non è così strano per chi si è occupato di progett, prezzo 24.00 euro Disponibile su LibroCo.it

Connettere il progetto di uno svincolo ai temi della biodiversità non è così strano per chi si è occupato di progettazione infrastrutturale o di progettazione ambientale negli ultimi anni, ma è ancora un po' lontano dalla pratica ordinaria. Se da una parte infatti si è fatta strada la consapevolezza che ogni cesura-barriera-interruzione del continuum ambientale determina un impoverimento degli scambi tra specie viventi, contribuisce alla perdita di diversità e provoca l'indebolimento complessivo dei sistemi fratturati, dall'altra perdura un atteggiamento di riduzione del problema a mera questione tecnica. Non si può sperare che tristissimi maquillage floreali aiutino a minimizzare il contrasto infrastrutture-contesti, anzi lo evidenziano senza pietà. Come è evidente nelle linee guida presentate in questo libro non si intende negare in alcun modo la legittima esigenza di migliorare la rete dei collegamenti stradali, affermando anzi che in una regione come l'Umbria questi hanno significato e significano molto in chiave di vivibilità diffusa, presidio del territorio e sviluppo di economie turistiche sostenibili. Si tratta semplicemente di considerare strade e collegamenti all'interno di un sistema di scambi più articolato, e recuperare un po' di qualità progettuale.

Lo svincolo e la biodiversità - Lucina Caravaggi

Il termine biodiversità (traduzione dall'inglese biodiversity, a sua volta abbreviazione di biological diversity) è stato coniato nel 1988 dall'entomologo americano Edward O. Wilson (di cui si consiglia la lettura di due libri: Biodiversità-edito da Sansoni- e Formiche-edito da Adelphi). La biodiversità può essere definita come la ricchezza di vita sulla terra: i milioni di piante ...