Lo specchio e l'alibi. Pagine di storia e d'altro eBook

DATA
2016
NOME DEL FILE
Lo specchio e l'alibi. Pagine di storia e d'altro.pdf
DIMENSIONE
3,77 MB
AUTORE
Franco Cardini
Ristorantezintonio.it Lo specchio e l'alibi. Pagine di storia e d'altro Image

Lo specchio e l'alibi. Pagine di storia e d'altro PDF. Lo specchio e l'alibi. Pagine di storia e d'altro ePUB. Lo specchio e l'alibi. Pagine di storia e d'altro MOBI. Il libro è stato scritto il 2016. Cerca un libro di Lo specchio e l'alibi. Pagine di storia e d'altro su ristorantezintonio.it.

DESCRIZIONE

La forza di chiarezza data da una grande cultura che va ben oltre il campo specialistico dell'autore, medievista; la funzione dell'analisi storica in quanto destinata a liberare dal pregiudizio certe categorie strumentalizzate dalla manipolazione del consenso; infine il gioco, il divertimento eletti a compagni della comprensione storica, allo scopo di trovare un antidoto a una scienza del passato che rinuncia alle grandi interpretazioni, ai grandi disegni. Sono i caratteri generali che immediatamente colpiscono il lettore di queste pagine. I temi specifici sono molti. Tra di essi: la domanda sull'utilità della storia in un'epoca che sembra aver eliminato il passato e con esso l'attesa del futuro; l'ambiguità occidentalista e carica di giudizi di valore del concetto Medioevo; l'influenza di eresie cristiane nella storia meridionale; la necessità di "disincantare" l'idea di Occidente (dopo quella di Oriente); l'uso politico insistente di un fallace ideale di crociata; l'alternativa difficile tra una visione delle radici cristiane dell'Europa e un'altra che le trova al contrario nella secolarizzazione; e altri. Ma particolarmente incisivi sono i capitoli finali dedicati alle Ucronìe. Sono finzioni, tra il gioco e l'ironica provocazione a non dimenticare l'universalità della comprensione storica: se Napoleone non fosse mai fuggito dall'Elba, se Tamerlano fosse dilagato in Europa, se l'Italia nel 1915 fosse rimasta nella Triplice alleanza, e via narrando una storia fatta con i se...

Il Medioevo: specchio ed alibi. Atti del Convegno di ...

Get this from a library! Lo specchio e l'alibi : pagine di storia e d'altro. [Franco Cardini]

La forza di chiarezza data da una grande cultura che va ben oltre il campo specialistico dell'autore, medievista; la funzione dell'analisi storica in quanto destinata a liberare dal pregiudizio certe categorie strumentalizzate dalla manipolazione del consenso; infine il gioco, il divertimento eletti a compagni della comprensione storica, allo scopo di trovare un antidoto a una scienza del passato che rinuncia alle grandi interpretazioni, ai grandi disegni. Sono i caratteri generali che immediatamente colpiscono il lettore di queste pagine. I temi specifici sono molti. Tra di essi: la domanda sull'utilità della storia in un'epoca che sembra aver eliminato il passato e con esso l'attesa del futuro; l'ambiguità occidentalista e carica di giudizi di valore del concetto Medioevo; l'influenza di eresie cristiane nella storia meridionale; la necessità di "disincantare" l'idea di Occidente (dopo quella di Oriente); l'uso politico insistente di un fallace ideale di crociata; l'alternativa difficile tra una visione delle radici cristiane dell'Europa e un'altra che le trova al contrario nella secolarizzazione; e altri. Ma particolarmente incisivi sono i capitoli finali dedicati alle Ucronìe. Sono finzioni, tra il gioco e l'ironica provocazione a non dimenticare l'universalità della comprensione storica: se Napoleone non fosse mai fuggito dall'Elba, se Tamerlano fosse dilagato in Europa, se l'Italia nel 1915 fosse rimasta nella Triplice alleanza, e via narrando una storia fatta con i se...

PDF Descrizione READ DOWNLOAD LEGGI ONLINE SCARICA

TI HO TROVATO TRA LE PAGINE DI UN LIBRO di XAVIER BOSCH. Buoni Libri, Libri Da Leggere, Film Romantici, Libri, Frases, Libri Di Storia, Nuovi Libri, Cuore Pesante, Viaggiare A Parigi. Un debutto straordinario e commovente accolto con entusiasmo da lettori e critica «Un romanzo d'esordio affascinante, avvincente e scritto con maestria.»