Cani da guerra eBook

DATA
2005
NOME DEL FILE
Cani da guerra.pdf
DIMENSIONE
1,54 MB
AUTORE
none
Ristorantezintonio.it Cani da guerra Image

Siamo lieti di presentare il libro di Cani da guerra, scritto da none. Scaricate il libro di Cani da guerra in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su ristorantezintonio.it.

DESCRIZIONE

Brind è il custode della muta di cani da guerra di Sir Edmund Dowe. Un trovatello allattato da una cagna, così si racconta. Fatto sta che i mastini obbediscono solo a lui, lo amano e lo rispettano. Quando scoppia la guerra con la Francia, il re ordina a Sir Edmund di partecipare, e lui lo fa, fiero della sua temibile muta, e parte col suo seguito. Ma oltre il mare succederanno cose terribili, e la salvezza del padrone sarà nelle mani di Brind, il ragazzino che parla solo con cani... Un romanzo forte, violento, sconvolgente sulla guerra nel Medioevo. Età di lettura: da 10 anni.

Cani da guerra - Russell Christopher, Fabbri, Trama libro ...

A cura di Anna de Romita (istruttrice cinofila-Bari) Cani da guerra… cani accanto a milioni di uomini durante la Grande Guerra, co-protagonisti silenziosi dei destini di uomini coinvolti nel conflitto, vicini come aiutanti, collaboratori, soldati veri e propri oppure come compagni, amici, fratelli, pronti a scambiarsi affetto e fedeltà sinceri. Alcuni scatti raccontano la […]

Brind è il custode della muta di cani da guerra di Sir Edmund Dowe. Un trovatello allattato da una cagna, così si racconta. Fatto sta che i mastini obbediscono solo a lui, lo amano e lo rispettano. Quando scoppia la guerra con la Francia, il re ordina a Sir Edmund di partecipare, e lui lo fa, fiero della sua temibile muta, e parte col suo seguito. Ma oltre il mare succederanno cose terribili, e la salvezza del padrone sarà nelle mani di Brind, il ragazzino che parla solo con cani... Un romanzo forte, violento, sconvolgente sulla guerra nel Medioevo. Età di lettura: da 10 anni.

I cani in guerra - Da Tutankhamon a Bin Laden - Home - Wardogs

I cani nella Seconda Guerra Mondiale furono spesso usati come cavie, sia per elaborare nuovi farmaci che per lo sviluppo di pericolosissime e letali armi chimiche. Dopo la fine del conflitto, per colpa della fame diffusa e della carestia, centinaia di migliaia di animali vennero portati al macello in paesi come il Regno Unito.