Viaggio ai confini della Romagna eBook

DATA
2018
NOME DEL FILE
Viaggio ai confini della Romagna.pdf
DIMENSIONE
4,13 MB
AUTORE
Agostini Nevio,Sandro Bassi,Marco Ruffilli
Ristorantezintonio.it Viaggio ai confini della Romagna Image

Siamo lieti di presentare il libro di Viaggio ai confini della Romagna, scritto da Agostini Nevio,Sandro Bassi,Marco Ruffilli. Scaricate il libro di Viaggio ai confini della Romagna in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su ristorantezintonio.it.

DESCRIZIONE

Oltre 500 km, la metà a piedi e il resto in bici, più un breve tratto in barca. In 15 giorni esatti. Tutto lungo i confini della Romagna. Nulla di politico, nulla di campanilistico, nulla di improbabili rivendicazioni autonomistiche. Anche perché di Romagna geografica si è trattato. L'idea è venuta a Nevio Agostini, naturalista, responsabile del Servizio Promozione del Parco Nazionale Foreste Casentinesi. A lui si sono aggregati un amico di infanzia, Marco Ruffilli, e Sandro Bassi, naturalista, giornalista e guida ambientale, che così riassume il viaggio: "Non abbiamo fatto nulla di eroico: certo, le tappe erano lunghe (dai 25 ai 40 km, prevalentemente su sentiero, quelle a piedi, e sui 70 km, prevalentemente sterrati, quelle in bici), ma i pellegrini di un tempo facevano anche di più; abbiamo raccolto immagini, video, documentazione, soprattutto incontrato gente. Abbiamo constatato quel che tanti sanno già da sempre, cioè che i confini sono ricchezza, che devono unire e non dividere e che ci separano - per convenzione - da genti diverse, non migliori o peggiori ma semplicemente, piacevolmente diverse".

Viaggio ai confini della Romagna - Nevio Agostini, Sandro ...

VIAGGIO AI CONFINI DELLA ROMAGNA. 14 settembre 2018. Focus. VIAGGIO AI CONFINI DELLA ROMAGNA. Tags: VIAGGIO AI CONFINI DELLA ROMAGNA. Vedi altro. Violenza donne: l'autodifesa femminile. NON ROMPETECI LE SCATOLE. ERASMUS ENTUSIASMO. OCCUPARSI DEI GENITORI. LA ROMAGNA ANTIVIOLENZA. OCCUPARSI DEI GENITORI. HIKIKOMORI.

Oltre 500 km, la metà a piedi e il resto in bici, più un breve tratto in barca. In 15 giorni esatti. Tutto lungo i confini della Romagna. Nulla di politico, nulla di campanilistico, nulla di improbabili rivendicazioni autonomistiche. Anche perché di Romagna geografica si è trattato. L'idea è venuta a Nevio Agostini, naturalista, responsabile del Servizio Promozione del Parco Nazionale Foreste Casentinesi. A lui si sono aggregati un amico di infanzia, Marco Ruffilli, e Sandro Bassi, naturalista, giornalista e guida ambientale, che così riassume il viaggio: "Non abbiamo fatto nulla di eroico: certo, le tappe erano lunghe (dai 25 ai 40 km, prevalentemente su sentiero, quelle a piedi, e sui 70 km, prevalentemente sterrati, quelle in bici), ma i pellegrini di un tempo facevano anche di più; abbiamo raccolto immagini, video, documentazione, soprattutto incontrato gente. Abbiamo constatato quel che tanti sanno già da sempre, cioè che i confini sono ricchezza, che devono unire e non dividere e che ci separano - per convenzione - da genti diverse, non migliori o peggiori ma semplicemente, piacevolmente diverse".

Viaggio ai confini della Romagna - Agostini Nevio, Bassi ...

Continua il viaggio attorno alla Romagna dei nostri Nevio Agostini, Marco Ruffilli e Sandro Bassi. Il racconto della quarta tappa, da Badia Tedalda a Valdazze, passando per la selvaggia catena ...