La cultura assente eBook

DATA
2007
NOME DEL FILE
La cultura assente.pdf
DIMENSIONE
4,97 MB
AUTORE
none
Ristorantezintonio.it La cultura assente Image

Leggi il libro di La cultura assente direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di La cultura assente in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su ristorantezintonio.it.

DESCRIZIONE

Per esercitare la professione di docente serve una cultura specialistica, professionale. Ma che si innesti su una "cultura generale". Qual è, oggi, la "cultura generale" dei docenti? Non esistono ancora risposte empiriche affidabili a questo interrogativo. Nemmeno la ricerca che, in questo volume, il CQIA dell'università di Bergamo è lieto di presentare alla critica e al dibattito pubblico serve davvero allo scopo. Può, infatti, soltanto costituire uno stimolo per avviare lavori più sistematici in questa direzione. Certo, suscita qualche legittima curiosità il fatto che non pochi docenti interpellati non siano in grado di rispondere ai quesiti più comuni di cultura generale predisposti dal Miur per l'ammissione delle matricole alla Facoltà di Odontoiatria. O che si ripeta la stessa tendenza per le risposte ai quesiti di matematica e di scienze redatti dall'Invalsi per i ragazzi che hanno concluso il grado di scuola all'interno della quale i docenti del campione insegnano. Sorge a questo punto spontanea una domanda: le conoscenze ed abilità scolastiche tradizionali stanno scomparendo perché sono ininfluenti sulla qualità delle competenze personali e sociali oggi necessarie, o la scuola non riesce più a trovare le persone che, possedendole, sappiano trovare modi e contesti giusti per insegnarle, per trasmetterle in maniera soddisfacente per sé e per chi impara?

La Cultura assente ingiustificata delle agende politiche ...

Quando parliamo di cellula, ovvero l'unità morfologica e funzionale di tutti gli organismi viventi, non possiamo non sottolineare la differenza che esiste tra cellule animali e cellule vegetali.Si tratta di due cellule eucariotiche che differiscono da quelle procariotiche per dimensioni (circa dieci volte di più rispetto a quelle procariote) e caratterizzate da una compartimentazione ...

Per esercitare la professione di docente serve una cultura specialistica, professionale. Ma che si innesti su una "cultura generale". Qual è, oggi, la "cultura generale" dei docenti? Non esistono ancora risposte empiriche affidabili a questo interrogativo. Nemmeno la ricerca che, in questo volume, il CQIA dell'università di Bergamo è lieto di presentare alla critica e al dibattito pubblico serve davvero allo scopo. Può, infatti, soltanto costituire uno stimolo per avviare lavori più sistematici in questa direzione. Certo, suscita qualche legittima curiosità il fatto che non pochi docenti interpellati non siano in grado di rispondere ai quesiti più comuni di cultura generale predisposti dal Miur per l'ammissione delle matricole alla Facoltà di Odontoiatria. O che si ripeta la stessa tendenza per le risposte ai quesiti di matematica e di scienze redatti dall'Invalsi per i ragazzi che hanno concluso il grado di scuola all'interno della quale i docenti del campione insegnano. Sorge a questo punto spontanea una domanda: le conoscenze ed abilità scolastiche tradizionali stanno scomparendo perché sono ininfluenti sulla qualità delle competenze personali e sociali oggi necessarie, o la scuola non riesce più a trovare le persone che, possedendole, sappiano trovare modi e contesti giusti per insegnarle, per trasmetterle in maniera soddisfacente per sé e per chi impara?

Amazon.fr - La cultura assente - Sandrone Buscarino ...

La cultura è appresa e non è riducibile alla dimensione biologica dell'uomo. Ad esempio il colore della pelle non è un tratto culturale bensì una caratteristica genetica. La cultura rappresenta la totalità dell'ambiente sociale e fisico che è opera dell'uomo. La cultura è condivisa all'interno di un gruppo o di una società.