L' altro lato delle cose. Intervista eBook

DATA
2014
NOME DEL FILE
L' altro lato delle cose. Intervista.pdf
DIMENSIONE
10,62 MB
AUTORE
Julio Cortázar
Ristorantezintonio.it L' altro lato delle cose. Intervista Image

L' altro lato delle cose. Intervista PDF. L' altro lato delle cose. Intervista ePUB. L' altro lato delle cose. Intervista MOBI. Il libro è stato scritto il 2014. Cerca un libro di L' altro lato delle cose. Intervista su ristorantezintonio.it.

DESCRIZIONE

In questa lunga e appassionante intervista del 1977, rilasciata alla televisione pubblica di una Spagna appena uscita dagli anni bui del franchismo, Julio Cortázar ripercorre la trama della sua vita, dalla nascita accidentale nella Bruxelles del 1914 ai ricordi dell'infanzia trascorsa nei sobborghi polverosi di Buenos Aires, dalla manifestazione precoce della sua vocazione letteraria all'auto-esilio parigino degli anni Cinquanta e Sessanta. Le sue parole - spontanee, intense, eppure del tutto prive dell'impostazione snob tipica dell'intellettuale di successo - sembrano seguire lo spartito magico e improvvisato di un jazzista ed esprimono appieno quel ritmo e quel battito di fondo che caratterizzano in modo così pregnante la sua letteratura, caparbiamente impegnata a mettere in discussione la tradizionale dissociazione tra lo scrittore e il lettore, tra il reale e il fantastico e tra l'irrazionale e il quotidiano.

L'altro lato delle cose - Mimesis Edizioni

1. Una definizione di intervista Il mio interesse è limitato all'intervista nella ricerca sociale. Non mi occuperò allora dell'intervista in campo giornalistico, o in quello massmediatico più in generale, e nemmeno dell'intervista finalizzata alla selezione del personale, o a interventi terapeutici, o come strumento nelle professioni d'aiuto (educatori, assistenti sociali, ecc ...

In questa lunga e appassionante intervista del 1977, rilasciata alla televisione pubblica di una Spagna appena uscita dagli anni bui del franchismo, Julio Cortázar ripercorre la trama della sua vita, dalla nascita accidentale nella Bruxelles del 1914 ai ricordi dell'infanzia trascorsa nei sobborghi polverosi di Buenos Aires, dalla manifestazione precoce della sua vocazione letteraria all'auto-esilio parigino degli anni Cinquanta e Sessanta. Le sue parole - spontanee, intense, eppure del tutto prive dell'impostazione snob tipica dell'intellettuale di successo - sembrano seguire lo spartito magico e improvvisato di un jazzista ed esprimono appieno quel ritmo e quel battito di fondo che caratterizzano in modo così pregnante la sua letteratura, caparbiamente impegnata a mettere in discussione la tradizionale dissociazione tra lo scrittore e il lettore, tra il reale e il fantastico e tra l'irrazionale e il quotidiano.

L'altro lato delle cose. Intervista | Julio Cortázar e ...

L'altro lato delle cose . Nonostante la complessa situazione generale, riusciamo a garantire le spedizioni per gli ordini effettuati sul nostro sito. Verifica qui se sono previsti ritardi per la spedizione nella tua provincia. ... In questa lunga e appassionante intervista del 1977, ...