Prevenzione e riatletizzazione del calciatore infortunato. Aspetti teorici e pratici eBook

DATA
2019
NOME DEL FILE
Prevenzione e riatletizzazione del calciatore infortunato. Aspetti teorici e pratici.pdf
DIMENSIONE
3,75 MB
AUTORE
Guglielmo Pillitteri
Ristorantezintonio.it Prevenzione e riatletizzazione del calciatore infortunato. Aspetti teorici e pratici Image

Siamo lieti di presentare il libro di Prevenzione e riatletizzazione del calciatore infortunato. Aspetti teorici e pratici, scritto da Guglielmo Pillitteri. Scaricate il libro di Prevenzione e riatletizzazione del calciatore infortunato. Aspetti teorici e pratici in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su ristorantezintonio.it.

DESCRIZIONE

Sono numerosi i fattori e i campi di intervento che riguardano l'affascinante mondo dell'allenamento. Allenamento deriva da lena e tra le definizioni etimologiche ritroviamo: facoltà di durare nella fatica; far fare esercizio per acquistare forza. Tanti studiosi si sono occupati di definire l'allenamento. Carlo Vittori lo definisce come "un processo pedagogico educativo continuo, che si concretizza nell'organizzazione dell'esercizio fisico ripetuto in qualità, quantità e intensità, tale da produrre carichi progressivamente crescenti che stimolano i processi fisiologici di super-compensazione dell'organismo e favoriscono l'aumento delle capacità fisiche, psichiche, tecniche e tattiche dell'atleta, al fine di esaltarne e consolidarne il rendimento in gara".

Le lesioni del legamento crociato anteriore: il ...

Riatletizzazione: aspetti teorici e pratici Nuovi protocolli Ancona, 26 ottobre 2018 L'incontro si svolgerà presso la Sala Riunioni del Comitato Regionale CONI Marche, Strada Prov.le Cameranense c/o PalaRossini, 60131 Varano di Ancona

Sono numerosi i fattori e i campi di intervento che riguardano l'affascinante mondo dell'allenamento. Allenamento deriva da lena e tra le definizioni etimologiche ritroviamo: facoltà di durare nella fatica; far fare esercizio per acquistare forza. Tanti studiosi si sono occupati di definire l'allenamento. Carlo Vittori lo definisce come "un processo pedagogico educativo continuo, che si concretizza nell'organizzazione dell'esercizio fisico ripetuto in qualità, quantità e intensità, tale da produrre carichi progressivamente crescenti che stimolano i processi fisiologici di super-compensazione dell'organismo e favoriscono l'aumento delle capacità fisiche, psichiche, tecniche e tattiche dell'atleta, al fine di esaltarne e consolidarne il rendimento in gara".

Riatletizzazione funzionale: ultima fase di un buon ...

Questo articolo intende contribuire alle ricerche italiane legate alla prevenzione e al recupero da un infortunio sportivo, mettendo in evidenza l'importante apporto della ricerca psicologica, legato agli approcci teorici e alle conseguenti ricadute applicative elaborate in particolare dalla psicologia dello sport e dell'esercizio fisico.