Verso l'estremo. Estensione del dominio della destra eBook

DATA
2017
NOME DEL FILE
Verso l'estremo. Estensione del dominio della destra.pdf
DIMENSIONE
3,56 MB
AUTORE
Luc Boltanski,Arnaud Esquerre
Ristorantezintonio.it Verso l'estremo. Estensione del dominio della destra Image

Siamo lieti di presentare il libro di Verso l'estremo. Estensione del dominio della destra, scritto da Luc Boltanski,Arnaud Esquerre. Scaricate il libro di Verso l'estremo. Estensione del dominio della destra in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su ristorantezintonio.it.

DESCRIZIONE

Da qualche tempo dilaga in Europa una destra nazionalista e xenofoba che, di fronte a governi neoliberali sempre più timidi al cospetto del potere finanziario, ha buon gioco nel costruire consensi attraverso un discorso fortemente antiliberale. Luc Boltanski e Arnaud Esquerre analizzano questa deriva "verso l'estremo" con grande lucidità, sottolineando come essa, da un lato, radicalizzi le posizioni della destra classica, dall'altro, intercetti il consenso di elettori che nel passato si schieravano a sinistra. La crescita degli estremismi è la spia di una crisi più profonda della politica a cui urge rispondere.

VERSO L'ESTREMO ESTENSIONE DEL DOMINIO DELLA DESTRA - Hoepli

Luc Boltanski e Arnaud Esquerre, Verso l'estremo. L'estensione del dominio della destra Mimesis, 78 pagine, 6 euro. Fino a pochi anni fa nella politica europea i giochi erano piuttosto chiari: la destra monopolizzava il discorso liberista in economia, la sinistra socialdemocratica ne offriva una versione più moderata lasciando a quella estrema l'invocazione dell'intervento dello stato.

Da qualche tempo dilaga in Europa una destra nazionalista e xenofoba che, di fronte a governi neoliberali sempre più timidi al cospetto del potere finanziario, ha buon gioco nel costruire consensi attraverso un discorso fortemente antiliberale. Luc Boltanski e Arnaud Esquerre analizzano questa deriva "verso l'estremo" con grande lucidità, sottolineando come essa, da un lato, radicalizzi le posizioni della destra classica, dall'altro, intercetti il consenso di elettori che nel passato si schieravano a sinistra. La crescita degli estremismi è la spia di una crisi più profonda della politica a cui urge rispondere.

Estensione a 4,50 € | Trovaprezzi.it > Storia e Politica

L'ondata altermondialista di inizio anni Duemila e quella, dieci anni dopo, degli indignati e dei movimenti di occupazione contro l'1% dei più ricchi (ispirati da "Occupy Wall Street") si sono esaurite senza riuscire a impedire alle società europee di finire in balia di una destra sempre più tirata verso l'estremo.