Le mie regie. Il giardino dei ciliegi eBook

DATA
2019
NOME DEL FILE
Le mie regie. Il giardino dei ciliegi.pdf
DIMENSIONE
7,68 MB
AUTORE
Konstantin S. Stanislavskij
Ristorantezintonio.it Le mie regie. Il giardino dei ciliegi Image

Leggi il libro di Le mie regie. Il giardino dei ciliegi direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Le mie regie. Il giardino dei ciliegi in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su ristorantezintonio.it.

DESCRIZIONE

Questa serie di capolavori raccoglie le note di regia in cui Stanislavskij ha fissato la sua interpretazione dei grandi testi ?echoviani, divenendo un punto di partenza nella storia della regia. Libri fondamentali, inoltre, per capire le opere di Anton ?echov rappresentate all'inizio del secolo scorso. Se questi testi sono arrivati in Italia, lo si deve a Fausto Malcovati, che ha curato e tradotto i volumi, e a Franco Quadri, che li pubblicò per la prima volta con la sua Ubulibri. Nella sua analisi, Malcovati riesce a illuminare il complesso rapporto registico tra i due direttori del Teatro d'Arte, Stanislavskij e Nemirovi?-Dan?enko (drammaturgo lui stesso e fraterno amico di ?echov) e il contesto storico in cui queste opere furono prodotte. Nel confronto diretto tra testi e annotazioni, corredate dagli schizzi disegnati da Stanislavskij stesso e dalle foto degli allestimenti, è finalmente possibile ricostruire e visualizzare i famosi spettacoli del Teatro d'Arte, come furono interpretati al loro debutto a Mosca, più di cento anni fa. Un avvenimento culturale: la documentazione di un incontro storico alle origini di un nuovo modo di intendere il teatro.

Amazon.it: Konstantin S. Stanislavskij: Libri

Il Giardino dei ciliegi, però, è l'unica pièce nella quale la pistola non spara mai. Bibliografia. Anton Čechov, Il giardino dei ciliegi, Einaudi, 1970. Anton Čechov, Il giardino dei ciliegi, a cura di Franco Farina, traduzione di Monica Santoro, Edizioni ETS, 2019, ISBN 9788846751133.

Questa serie di capolavori raccoglie le note di regia in cui Stanislavskij ha fissato la sua interpretazione dei grandi testi ?echoviani, divenendo un punto di partenza nella storia della regia. Libri fondamentali, inoltre, per capire le opere di Anton ?echov rappresentate all'inizio del secolo scorso. Se questi testi sono arrivati in Italia, lo si deve a Fausto Malcovati, che ha curato e tradotto i volumi, e a Franco Quadri, che li pubblicò per la prima volta con la sua Ubulibri. Nella sua analisi, Malcovati riesce a illuminare il complesso rapporto registico tra i due direttori del Teatro d'Arte, Stanislavskij e Nemirovi?-Dan?enko (drammaturgo lui stesso e fraterno amico di ?echov) e il contesto storico in cui queste opere furono prodotte. Nel confronto diretto tra testi e annotazioni, corredate dagli schizzi disegnati da Stanislavskij stesso e dalle foto degli allestimenti, è finalmente possibile ricostruire e visualizzare i famosi spettacoli del Teatro d'Arte, come furono interpretati al loro debutto a Mosca, più di cento anni fa. Un avvenimento culturale: la documentazione di un incontro storico alle origini di un nuovo modo di intendere il teatro.

1 - Il giardino dei ciliegi - regia Strehler - parte 1 ...

Acquista il libro Le mie regie. Vol. 1: Tre sorelle-Il giardino dei ciliegi di Konstantin Stanislavskij in offerta; lo trovi online a prezzi scontati su La Feltrinelli.