Notizie dal diluvio-Sinfonietta-Lo splendido violino verde eBook

DATA
2007
NOME DEL FILE
Notizie dal diluvio-Sinfonietta-Lo splendido violino verde.pdf
DIMENSIONE
10,23 MB
AUTORE
Angelo M. Ripellino
Ristorantezintonio.it Notizie dal diluvio-Sinfonietta-Lo splendido violino verde Image

Siamo lieti di presentare il libro di Notizie dal diluvio-Sinfonietta-Lo splendido violino verde, scritto da Angelo M. Ripellino. Scaricate il libro di Notizie dal diluvio-Sinfonietta-Lo splendido violino verde in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su ristorantezintonio.it.

DESCRIZIONE

Con la pubblicazione di queste tre raccolte torna disponibile in libreria tutta la produzione poetica di Ripellino. Le tre grandi raccolte centrali uscirono tra il 1969 e il 1976 e fornivano nei modi compositivi del verso la versione più alta e condensata del coevo lavoro di saggista. Le poesie di Ripellino sono un marchingegno scoppiettante d'invenzioni; zeppe di fantasmagoria linguistica, accese da fantasie metaforiche, enumerazioni, invenzioni di alter ego, situazioni teatrali chiamate a dar segno della grande "buffoneria del dolore". Nella rosa dei temi, grande spazio (per dolenti ragioni biografiche) assume la malattia. Ma non minore rilievo ha il suo "risvolto sociale": quella malattia del mondo costituita da storture, ingiustizie e violenze che conculcano l'umanità e hanno sintesi e paradigma nella repressione sovietica a Praga.

PDF Notizie dal diluvio. Sinfonietta. Lo splendido violino verde

Notizie dal diluvio. Sinfonietta. Lo splendido violino verde , a cura di Alessandro Fo, Federico Lenzi, Antonio Pane, Claudio Vela, Collezione di poesia, Einaudi, Torino, 2007 [riedizione]

Con la pubblicazione di queste tre raccolte torna disponibile in libreria tutta la produzione poetica di Ripellino. Le tre grandi raccolte centrali uscirono tra il 1969 e il 1976 e fornivano nei modi compositivi del verso la versione più alta e condensata del coevo lavoro di saggista. Le poesie di Ripellino sono un marchingegno scoppiettante d'invenzioni; zeppe di fantasmagoria linguistica, accese da fantasie metaforiche, enumerazioni, invenzioni di alter ego, situazioni teatrali chiamate a dar segno della grande "buffoneria del dolore". Nella rosa dei temi, grande spazio (per dolenti ragioni biografiche) assume la malattia. Ma non minore rilievo ha il suo "risvolto sociale": quella malattia del mondo costituita da storture, ingiustizie e violenze che conculcano l'umanità e hanno sintesi e paradigma nella repressione sovietica a Praga.

Notizie dal diluvio ; Sinfonietta ; Lo splendido violino verde

Le sue poesie sono state recentemente pubblicate in due volumi: Poesie prime e ultime (Aragno 2006) e Notizie dal diluvio. Sinfonietta. Lo splendido violino verde (Einaudi 2007). Sotto: Vaclav Kaslik, Josef Svoboda, Bruno Maderna, Luigi Nono, Angelo Maria Ripellino. Venezia 1961 .