L' evoluzione dei popoli eBook

DATA
2018
NOME DEL FILE
L' evoluzione dei popoli.pdf
DIMENSIONE
1,54 MB
AUTORE
Gustave Le Bon
Ristorantezintonio.it L' evoluzione dei popoli Image

Siamo lieti di presentare il libro di L' evoluzione dei popoli, scritto da Gustave Le Bon. Scaricate il libro di L' evoluzione dei popoli in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su ristorantezintonio.it.

DESCRIZIONE

I popoli hanno un'anima? Cosa distingue un popolo latino da un popolo anglosassone? Cosa determina l'evoluzione di una civiltà? Su quali elementi si fondano le disuguaglianze tra le diverse regioni del mondo? Gustave Le Bon tenta di rispondere a questi interrogativi indagando da vicino le idee ataviche, i sentimenti, le convinzioni, le istituzioni e le arti dei popoli nel corso della loro storia. Con questo saggio, che precede di un anno il suo celebre studio sulla «Psicologia delle folle» (1895), Le Bon evidenzia i problemi legati all'esportazione di una determinata civiltà o di un modello politico da un popolo ad un altro, anticipa le ipotesi di Spengler sul tramonto dell'Occidente, e lascia ai posteri un monito profetico. Prefazione di Marcello Veneziani.

Amazon.it: L'evoluzione dei popoli - Le Bon, Gustave - Libri

L'evoluzione dei popoli non funziona così. Nella nostra storia, che è quella reale, ottomila anni fa l'uomo era pressappoco nell'epoca neolitica, con la conseguente evoluzione culturale e tecnologica.

I popoli hanno un'anima? Cosa distingue un popolo latino da un popolo anglosassone? Cosa determina l'evoluzione di una civiltà? Su quali elementi si fondano le disuguaglianze tra le diverse regioni del mondo? Gustave Le Bon tenta di rispondere a questi interrogativi indagando da vicino le idee ataviche, i sentimenti, le convinzioni, le istituzioni e le arti dei popoli nel corso della loro storia. Con questo saggio, che precede di un anno il suo celebre studio sulla «Psicologia delle folle» (1895), Le Bon evidenzia i problemi legati all'esportazione di una determinata civiltà o di un modello politico da un popolo ad un altro, anticipa le ipotesi di Spengler sul tramonto dell'Occidente, e lascia ai posteri un monito profetico. Prefazione di Marcello Veneziani.

Italici - Wikipedia

L'evoluzione del concetto di "Italici" Inizialmente, gli indoeuropeisti erano stati inclini a postulare, per i vari popoli indoeuropei parlanti lingue italiche, ovvero appartenenti a quelle famiglie linguistiche indoeuropee attestate esclusivamente in territorio italico nell'antichità, un ramo indoeuropeo unitario, parallelo per esempio a quello celtico o germanico e per questo identificato ...